Il processo produttivo delle bacche di Goji

Gen 19, 2017 // By:Federica Emme // No Comment

Come le bacche arrivano sulla nostra tavola?

Vediamo nel dettaglio tutti i passaggi che un’azienda cinese deve rispettare e seguire per far arrivare il Goji fino a noi:

I macchinari utilizzati:

Pulitura iniziale effettuata per gravità. La macchina vibra ed elimina corpi estranei pesanti, pietre e pezzi di metallo.
Laser detector: per eliminare tutto quello che ha un colore significativamente differente come bacche gialle, bacche nere, foglie e gambi.
Separatore magnetico ed elettrostatico: il campo elettrostatico rimuove piccoli pezzi non metallici come capelli e plastica; il campo magnetico rimuove il pulviscolo ferroso.
Metal detector: per individuare gli elementi di metallo.
Nastro scorrevole per selezionatura manuale.

Un’azienda seria e competente come quella con cui collaboriamo noi, che si rivolge da molti anni ad un mercato mondiale, deve per ovvie ragioni rispettare e seguire tutte le normative richieste dai paesi in cui vuole esportare il prodotto, altrimenti sarà costretta a rifornire solo il mercato interno, senza possibilità dell’estero. Vi sentite più sicuri ora?

About Federica Emme

Browse Archived Articles by Federica Emme

Leave a Comment

Your email address will not be published.

© Gojitaly.it - Natura Viva Garden - P.IVA: 01762850434 - REA: FM194503 - Via Fratte 3588 Casette d'Ete di S.Elpidio a mare (FM)